Pubblicato da: listacivicavapriese | maggio 14, 2011

Tavolo di Coordinamento Educativo

Il Tavolo di Coordinamento Educativo, avviato dall’Assessorato nel marzo 2010 a regia dell’èquipe del CAG e che raccoglie le rappresentanze delle agenzie educative più significative (Scuola, Parrocchia, CAG, Biblioteca) e delle Associazioni che operano per e con i ragazzi, ha ripreso la sua attività con l’apertura del nuovo anno.

Le prime riunioni si sono concentrate sul ruolo che il Tavolo potrebbe giocare in un’ottica di rete e dialogo tra le agenzie educative del territorio, finalizzato ad un approccio comune relativamente alla possibilità di far emergere bisogni ed esigenze della comunità giovanile.

Ci si è chiesti in primo luogo quale modalità educativa potesse venire sperimentata dai soggetti in campo, per riuscire a coinvolgere e ad attivare i giovani vapriesi, all’interno del nostro territorio. Ma prima di ogni altra cosa, chi sono veramente i giovani vapriesi? Come conoscerli meglio?

La risposta che ci si è dati è stata quella di dare loro voce, attraverso un questionario ben confezionato, che porti alla luce le loro vere esigenze in riferimento a relazioni sociali e tempo libero.

Il sondaggio partirà nel mese di maggio attraverso una distribuzione capillare dei questionari a tutti i ragazzi di età compresa tra gli 11 e i 25 anni, ai quali si chiede solo qualche minuto del loro tempo per la compilazione; la restituzione sarà possibile presso il Comune, la Biblioteca A. Pirovano, la Scuola, l’Oratorio S. Giovanni Bosco, il CAG Atlantide e l’edicola di Via Perego.

Il Tavolo ha creato a questo proposito, uno slogan e un logo per il questionario, utilizzato anche come link per la pagina Facebook indirizzata ai ragazzi per la pubblicizzazione di eventi ed iniziative a loro dedicati e per coinvolgerli nella fruizione e costruzione della stessa.

Poi dicono che Vaprio non è … Giovane!

Questo l’efficace titolo, che vuole ribadire la volontà ferma delle realtà operanti per il Tavolo di Coordinamento Educativo, di dare voce e spazio alla vivace realtà giovanile del territorio, perché essa torni a rappresentare veramente una preziosa risorsa per la nostra comunità.

QuestionarioGiovaniTerritorioAggiornato

Annunci

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: