Pubblicato da: listacivicavapriese | aprile 26, 2010

Il Termovalorizzatore di Trezzo visto dalla Commissione Intercomunale di Sorveglianza

Dal lontano 2002 la Commissione si è installata con lo scopo di vigilare sul funzionamento dell’ impianto di Trezzo . E’ formata da 9 componenti: 3 rappresentanti del comune di Trezzo, 3 dei comuni limitrofi ( Vaprio, Pozzo e Grezzago) e 3 ingegneri che costituiscono il Comitato Tecnico.

Io rappresento il Comune diVaprio dal 2004 e sono stato riconfermato nel marzo 2010.

La Commissione ha contribuito in modo decisivo ad eliminare le numerose anomalie progettuali e strutturali che l’impianto presentava.

Con il fondamentale sostegno del comitato tecnico, si sono apportate sostanziali modifiche alla caldaia, alla camera di combustione, al condensatore, al sistema di controllo delle emissioni DCS, all’utilizzo del bicarbonato di sodio al posto della calce per l’abbattimento degli inquinanti acidi : interventi che hanno consentito di normalizzare il funzionamento dell’impianto.

Numerosi altri interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria, effettuati sempre sotto il controllo della Commisione hanno consentito, in sostanza, il buon funzionamento dell’ impianto:rilevato dal campionamento continuo dei micro inquinanti e dalle analisi effettute dei macro emessi in atmosfera e a terra.

L’obbiettivo per il futuro più immediato è quello di portare gli NOX emessi al di sotto di 80 mg/m3, attraverso tecnologie esistenti (denox catalitico) o in via di sperimentazione( maniche catalitiche).

Il recente progetto di raddoppio del termovalorizzatore, da 600 a 1200 ton. di rifiuti inceneriti al giorno ha trovato il parere contrario della Commissione Intercomunale di Sorveglianza all’unanimità.

La Commissione ha proposto di effettuare una indagine epidemiologica sul territorio della Martesana valutando il possibile aumento delle patologie correlate all’aumento di inquinanti emessi in atmosfera e l’impatto sulla salute dei cittadini conseguente al raddoppio dell’inceneritore. In un recente incontro, presenti numerose autorità e tecnici competenti sono state poste solide basi per dar inizio all’indagine.

Vi terro’ informati sugli ulteriori sviluppi….

Eugenio Acquati

Annunci

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: